Salta al contenuto principale

Trichogaster

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie appartenenti al genere Trichogaster, revisionato da poco, e che comprende gli ex Colisa lalia

Image
Descrizione

Trichogaster lalius (ex Colisa lalia) - Foto © Sumer Tiwari (Streamlined Sparkles)

Il genere Trichogaster appartiene alla sottofamiglia Luciocephalinae (ex Trichogastrinae) della famiglia Osphronemidae, sottordine Anabantoidei. Il genere è stato istituito da Bloch e Schneider nel 1801, comprende specie originarie del Sud-Est asiatico ed è stato oggetto di recenti e controverse revisioni sistematiche, solo recentemente accettate dal mondo accademico sembra all'unanimità).

Attualmente al genere Trichogaster sono ascritte 4 specie, qui sotto l'elenco con i link alle schede di Fishbase, da cui è tratta la tabella:

Anno Nome Scientifico Nome Inglese Distribuzione Lunghezza Max (cm)
1822 Trichogaster chuna Honey gourami Asia 7 TL
1801 Trichogaster fasciata Banded gourami Asia 12,5 TL
1877 Trichogaster labiosa Thick lipped gourami Asia 9 TL
1822 Trichogaster lalius Dwarf gourami Asia 9,5 TL

C'è ancora qualche controversia sulla specie Trichopodus microlepis, che secondo alcuni andrebbe invece lasciata nel genere Trichogaster.
Le specie di Trichogaster sono diffuse in acquariofilia già dalla prima metà del secolo scorso, sono sempre state molto apprezzati sia per la livrea colorata che per il comportamento abbastanza pacifico e adatto a buona parte degli acquari di comunità, con le dovute accortezze ovviamente. Per questo sono sempre disponibili nei negozi acquariofili, e vengono tutte allevate e riprodotte con successo in cattività, anche se la crescita degli avannotti presenta qualche difficoltà a causa della loro piccolezza.

Come tutti gli Anabantoidei possiedono un organo respiratorio accessorio noto come organo del labirinto. Chiamato così per la sua struttura labirintica, quest'organo permette ai pesci di respirare aria atmosferica in una certa misura. E' formato da una modifica del primo arco branchiale e consiste di molti lembi ripiegati di pelle altamente vascolarizzati. La struttura dell'organo varia in complessità tra le specie, e tende ad essere sviluppato più bene in quelle che popolano habitat particolarmente privi di ossigeno.

La Sottofamiglia Luciocephalinae

Fino a poco tempo fa chiamata Trichogastrinae, questa sottofamiglia attualmente prende il nome di Luciocephalinae, in quanto raggruppa con gli ex generi dei Trichogastrinae anche il genere Luciocephalus. Dopo le ultime revisioni tassonomiche, che sembrano accettate abbastanza unanimemente dagli studiosi, appartengono a questa sottofamiglia degli Osphronemidae 6 generi:

  1. Ctenops
  2. Luciocephalus
  3. Parasphaerichthys
  4. Sphaerichthys
  5. Trichogaster
  6. Trichopodus

All'interno si possono raggruppare ulteriormente i generi Ctenops, Luciocephalus, Parasphaerichthys e Sphaerichthys, che condividono una struttura dell'uovo unica tra i teleostei: hanno infatti un fattore distintivo costituito da una serie di creste a spirale sulla superficie esterna dell'uovo. Questo ha dato luogo alla teoria (non ancora provata) che i quattro generi formino un gruppo monofiletico, cioè che condividano un antenato genetico comune. In Luciocephalus e Sphaerichthys le uova sono anche tipicamente a forma di pera, suggerendo che queste due specie abbiano radici genetiche ancora più vicine.

I pesci della sottofamiglia Luciocephalinae sono nativi dell'Asia meridionale, dove vivono in paludi, stagni, acquitrini, campi allagati. La loro alimentazione è basata su alghe, rotiferi, zooplancton e vegetazione acquatica. Vengono anche usati per il controllo delle zanzare. Il sesso è generalmente ben distinguibile, per la colorazione, la lunghezza del corpo, la forma delle pinne. Esistono ibridi di molte specie.

Specie appartenenti al Genere

Honey gourami, Gurami miele

Conosciuto come Colisa chuna fino a poco tempo fa, è uno splendido piccolo pesce d'acqua dolce, molto diffuso nel commercio acquariofilo per la sua natura pacifica e la relativa adattabilità

Aspettativa di vita: 6 - 10 anni
Dimensioni max: 6.0 cm TL
Temperatura: 22 - 28°C
Banded gourami

Non si vede spesso in vendita nei negozi acquariofili, anche se è un pesce bello e tranquillo. Il nome comune di "Giant Gourami" non è particolarmente adatto alle sue dimensioni, supera raramente i 10 cm di lunghezza.

Aspettativa di vita: 6 - 10 anni
Dimensioni max: 10 cm TL i maschi pienamente maturi, le femmine solitamente rimangono un po' più piccole.
Temperatura: 22 - 28°C
Thick lipped gourami

Splendido pesce d'acqua dolce, facile da allevare e di indole pacifica, è molto meno diffuso del congenere Trichogaster lalius (ex Colisa lalia), anche se sarebbe molto più adatto di quest'ultimo all'allevamento in acquario.

Aspettativa di vita: 6 - 10 anni
Dimensioni max: 10 cm TL
Temperatura: 22 - 28°C
Dwarf gourami

E' una delle specie di acqua dolce più diffuse, ed è indiscutibilmente un bel pesce. Purtroppo, come è accaduto per altre specie, la grande diffusione li ha resi di 'bassa qualità': gli esemplari in vendita tendono ad essere deboli e ammalarsi molto facilmente

Aspettativa di vita: 6 - 10 anni
Dimensioni max: 8.8 cm TL il maschio, 6 cm la femmina
Temperatura: 25 - 28°C
Riferimenti & Link

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Pro e contro dell'allevamento dei Labirintidi
Cinque pesci quasi perfetti, tranne che per un piccolo particolare (N.Monks)
Colisa chuna, il Gourami Miele (T.Lindstrom-Peters)
Colisa labiosa 'Sunset' (T.Lindstrom-Peters)
L'Allevamento dei Labirintidi
I Labirintidi: Tutto Quello Che...
La Riproduzione dei Labirintidi
Riproduzione dei Colisa lalia, la mia esperienza (Malakye)
Il Trichogaster lalius, ex Colisa lalia (V.Ivanov)
Fiume Indo/birmano (R.Butler)
Spedizione in India - Fiume Ichamati vicino a Calcutta (R.Chandran)
Una risaia thailandese (NatureAquarium)
Khao Sok in Thailandia © Mongabay.com
Trichogaster lalius © Massimo Macciò
Trichogaster lalius © Hristo Hristov
Trichogaster lalius Red © Hristo Hristov
Trichogaster lalius (era Colisa lalius): Tutto Quello Che...
Trichogaster chuna (era Colisa chuna): Tutto Quello Che...
Trichogaster chuna © Robert Beke
Deposizione di Trichogster lalius (ex Colisa lalia) © Wiljo Jonsson
Iscriviti a Trichogaster
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette