Salta al contenuto principale

Serrasalmidae

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Image
Descrizione

Il dollaro d'argento, Metynnis argenteus - Foto © Enrico Richter (Aqua-global)

Quella dei Serrasalmidae è una famiglia di pesci appartenenti all'ordine dei characiformi, recentemente elevata allo stato di famiglia. Comprende circa 16 generi per complessive 94 specie. Il nome significa "salmone seghettato", in riferimento alla chiglia seghettata che corre lungo il ventre di questi pesci.
I pesce classificati come Serrasalmidae sono anche conosciuti con i nomi comuni di pacu, piranha e dollaro d'argento, che generalmente indicano diverse caratteristiche dentali e le abitudini alimentari.

In tempi ancora recenti, tassonomicamente parlando, gli appartenenti alla famiglia Serrasalmidae erano classificati come appartenenti alla sottofamiglia Serrasalminae dei Characidae. La tassonomia e la sistematica dei piranha e dei loro parenti è comunque molto complicata e molto rimane ancora irrisolto. Di conseguenza, sia l'identificazione delle specie che la collocazione filogenetica di molti taxa è molto problematica. C'è anche il fatto che la classificazione in atto di questi pesci oltre che difficile è spesso anche molto conflittuale, con gli ittiologi non d'accordo tra loro, con tesi contrapposte, e con la ricerca sul DNA che a volte confonde piuttosto che chiarire la possibile classifica delle specie.

Alla famiglia dei Serrasalmidae appartengono attualmente questi generi:

  1. Acnodon
  2. Catoprion
  3. Colossoma
  4. Metynnis
  5. Mylesinus
  6. Myleus
  7. Myloplus
  8. Mylossoma
  9. Ossubtus
  10. Piaractus
  11. Pristobrycon
  12. Pygocentrus
  13. Pygopristis
  14. Serrasalmus
  15. Tometes
  16. Utiaritichthys

La famiglia Serrasalmidae è composta da oltre 60 specie in 16 generi diversi e comprende oltre ai piranha carnivori anche specie erbivore e fitofaghe, come i tambaqui e i pacu che si nutrono di semi, noci e frutta. Le loro caratteristiche includono una forma del corpo compressa, una lunga pinna dorsale con 16 o più raggi e il possesso di serre taglienti sulla superficie ventrale formate da squame addominali modificate. Il numero di queste ultime è variabile, variando da 6-9 nelle specie del genere Acnodon a oltre 60 in quelle del genere Piaractus.
I membri mostrano tre abitudini alimentari principali: carnivori (carne e pesce), frugivori (frutta e semi) e lepidofagi (squame e pinne di altri pesci). Le specie carnivore normalmente possiedono una singola fila di denti tricuspidi su ciascuna mascella, i frugivori tendono ad avere due serie di denti incisivi o molariformi sulla premascella, una fila di denti sui dentari e spesso un paio di denti sinfisari, mentre nei lepidofagi i denti sono tubercolati e situati sul lato esterno della premascella.

Sulla base dei risultati delle loro analisi filogenetiche basate sul DNA mitocondriale dei serrasalmidi Ortí et al. (2008) raccomandava che il genere Pristobrycon fosse limitato a contenere solo la singola specie Pristobrycon striolatus mentre tutti gli altri membri fossero collocati nel genere Serrasalmus, a cui sono più strettamente correlati, ma questo non sembra aver ottenuto l'accettazione generale di tutti gli studiosi della famiglia.

In Sud America solo le specie di Pygocentrus sono indicate come "piraña", mentre il genere Serrasalmus con gli altri generi correlati vengono indicati con altri nomi, come "Pirambeba". Le specie del genere Serrasalmus non sono quindi considerate come "veri" piranha, il nome che viene loro applicato dal mondo anglofono e dagli acquariofili.
Va anche detto che i serrasalmidi non sono i temibili "pesci mostruosi" che vengono spesso raffigurati dai media. Ovviamente va prestata attenzione quando si esegue la manutenzione della vasca, ma questi pesci di solito mordono solo quando si sentono minacciati e possono essere abbastanza timidi nell'ambiente dell'acquario, se non vengono soddisfatti i loro bisogni piuttosto specialistici . La maggior parte vive oltre 15 anni e i pesci diventano meno attivi man mano che maturano, quindi è necessario pensarci bene prima di acquistarne qualche esemplare, poiché rappresentano un investimento considerevole.

Specie appartenenti alla Famiglia

Tambaqui, Black Pacu

Conosciuto come Tambaqui nei suoi paesi di origine, il Pacu è la seconda specie più grande di pesci squamati del bacino amazzonico. Questo da solo dovrebbe dirvi molto di ciò che c'è da sapere sulla sua idoneità come pesce d'acquario. In realtà, è discutibile se le specie debba essere considerata davvero una specie d'acquario.

Aspettativa di vita: 20 - 30 anni
Dimensioni max: 108 cm TL; peso massimo pubblicato: 40 kg
Temperatura: 22 - 28°C
Silver dollar, Dollaro d’argento

Sono pesci che diventano grandi, devono vivere in branco, e hanno bisogno di nuotare molto: tutto ciò li rende adatti solo a vasche molto grandi, mentre purtroppo si trovano comunemente in vendita da giovanissimi, senza alcuna indicazione sulle loro cure.

Aspettativa di vita: 10 anni e più
Dimensioni max: 15 cm TL
Temperatura: 24 - 28°C

Una specie rara, di cui si conosce ancora poco

Dimensioni max: 5.8 cm SL
Silver dollar, Dollaro d’argento

Simili ai Metynnis argenteus, sono pesci che diventano grandi, devono vivere in branco, e hanno bisogno di nuotare molto: tutto ciò li rende adatti solo a vasche molto grandi, mentre purtroppo si trovano comunemente in vendita da giovanissimi, senza alcuna indicazione sulle loro cure.

Aspettativa di vita: 10 - 15 anni
Dimensioni max: 15 cm TL
Temperatura: 24 - 28°C
Spotted metynnis

Viene spesso confuso con i congeneri, Metynnis argenteus e Metynnis hypsauchen, ma diventa anche più grande di loro

Dimensioni max: 18 cm TL
Temperatura: 20 - 28°C
Redhook myleus

Uno dei 'dollari d'argento' dalle modalità riproduttive particolari

Dimensioni max: 41.5 cm TL secondo Fishbase, 25 cm secondo Seriouslyfish
Temperatura: 23 - 27°C
Disk tetra

Una specie molto bella ma ancora poco conosciuta, anche perché non adatta ai comuni acquari domestici, viste le dimensioni che possono raggiungere gli adulti

Dimensioni max: 42.0 cm SL secondo Fishbase, 12 cm secondo Seriouslyfish
Temperatura: 23 - 27°C
Pirapitinga

Una specie che da giovane somiglia molto ai piranha, ma che è sostanzialmente fitofaga, si nutre di vegetali.

Aspettativa di vita: 28 anni (registrato da AnAge)
Dimensioni max: 88 cm TL - Peso massimo pubblicato: 25 kg
Temperatura: 23 - 28°C
Pacu
Dimensioni max: 40.5 cm SL - Peso massimo registrato: 20 kg
Black spot piranha
Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni max: 27.9 cm TL
Piranha, Caribe

Famoso come predatore rapace e sanguinario, Pygocentrus nattereri è tra i pesci d'acqua dolce più famosi al mondo, ed è molto diffuso purtroppo anche in acquariofilia, nonostante richieda spazi e cure che non tutti si possono permettere.

Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni max: 50 cm SL - Peso massimo pubblicato: 3.9 kg
San Francisco piranha, Piraya

I Piraya hanno la reputazione di essere una delle specie più aggressive di piranha, e sono certamente una delle specie di piranha più grandi. Sono abbastanza diffusi nel commercio acquariofilo, comprati più come "status symbol" che per vero interesse per la specie, che richiede spazi e cure che non tutti possono permettersi.

Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni max: 45 cm SL
Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Iscriviti a Serrasalmidae
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette