Salta al contenuto principale

Notopterus notopterus

(Pallas, 1769)

Tra le specie conosciute come 'pesci coltello fantasma', è poco commercializzato, perchè oltre a raggiungere i 60 cm di lunghezza ha anche esigenze particolari che se non soddisfatte ne provocano la morte in breve tempo.

Image
Descrizione

Notopterus notopterus, un pesce coltello che può arrivare ai 60 cm di lunghezza - Foto © Nonn Panitvong (Siamensis.org)

Nome comune
Bronze featherback, Pesce coltello
Aspettativa di vita
15 - 18 anni
Dimensioni massime in natura

60.0 cm SL

Il profilo di questo pesce è stato inserito a titolo informativo, in quanto non è consigliabile allevare questa specie nei comuni acquari domestici, a meno che voi non siate tra i pochi eletti con le strutture disponibili per ospitarli per tutta la vita. Questo pesce richiede un volume straordinario di acqua se deve essere alloggiato a lungo termine, sia per le dimensioni che raggiunge, sia soprattutto perché è un pesce predatore molto attivo che ha bisogno di muoversi molto.

Questa specie è nota anche come 'ghost knifefish', pesce coltello fantasma nel commercio acquariofilo, ma fortunatamente è poco commercializzato, viste le sue dimensioni da adulta e le sue necessità particolari. A volte viene confusa con la specie africana Xenomystus nigri, ma ne è facilmente distinguibile per le sue più grandi dimensioni da adulta e presenza (vs assenza) della pinna dorsale.

Il genere Notopterus è attualmente monotipico, cioè comprende un'unica specie, Notopterus notopterus, ma potrebbe invece rappresentare un complesso di specie strettamente correlate, attualmente raggruppate sotto il nome di Notopterus notopterus. Può essere distinto dai generi simili dal suo colore uniforme marrone da adulto, dal profilo dorsale della testa relativamente semplice, mascella superiore che si estende fino alla pupilla o fino al bordo posteriore dell'occhio, e la presenza di squame più grandi sulla testa che sul corpo. I giovani sono poi in possesso di un certo numero di barre verticali scure sul corpo.

I membri della famiglia Notopteridae sono distribuiti in Africa e nel Sud-Est asiatico, e possiedono tutti una pinna anale allungata, in continuità con la pinna caudale, un aspetto particolare a 'gobba', squame molto piccole, oltre alla possibilità di respirare aria atmosferica.

Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: nessuna, adatto solo alle grandi vasche degli acquari pubblici.
Preferisce scarsa illuminazione e molti rifugi, come legni, grandi rocce o pezzi di tubi in plastica. Devono essere considerati obbligatori un grande filtro maturo, un regime di manutenzione rigoroso comprendente cambi settimanali d'acqua del 50-70% del volume della vasca, e fornitura di acqua altamente ossigenata con un  buon grado di movimento.

Comportamento e compatibilità: Relativamente tranquillo con pesci troppo grandi per essere considerati prede, ma territoriale con i conspecifici e altre specie con forma simile, soprattutto se lo spazio non è molto grande.

Alimentazione

E' un predatore obbligato, tipicamente notturno, che in natura si nutre di piccoli pesci, crostacei e altri invertebrati, ma nella maggior parte dei casi in cattività si adatta bene alle alternative morte. Ai pesci giovani possono essere offerti chironomus, piccoli lombrichi, gamberi tritati e simili, mentre gli adulti possono accettare strisce di carne di pesce, gamberoni/gamberetti interi, cozze, gamberi di fiume, lombrichi più grandi, ecc, così come mangime secco in pellet, anche se quest'ultimo non dovrebbe costituire la loro dieta da solo.
Non dovrebbe essere alimentato con carne di mammiferi o aviaria, come cuore di manzo o pollo, dal momento che alcuni dei lipidi contenuti in queste carni non possono essere adeguatamente metabolizzati dal pesce, e possono causare depositi di grasso in eccesso e anche degenerazione degli organi. Allo stesso modo non vi è alcun vantaggio nell'utilizzo di pesci vivi come alimentazione, come poecilidi o piccoli pesci rossi, perché portano il rischio di introdurre in acquario parassiti o malattie, e in ogni caso non hanno un alto valore nutritivo se non adeguatamente condizionati in anticipo.

Riferimenti & Link

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Iscriviti a Notopterus notopterus
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette