Salta al contenuto principale

Mastacembelus ellipsifer

(Boulenger, 1899)

Conosciamo meglio questa 'anguilla' mozzafiato che costituisce una bella alternativa per l'acquario di comunità Tanganica, se allevata con pesci abbastanza grandi da non entrare nella sua bocca...

Image
Descrizione

Mastacembelus ellipsifer, una specie predatrice piscivora che arriva ai 45 cm di lunghezza - Foto © JJPhoto (Seriouslyfish.com)

Nome comune
Tanganyikan Spiny Eel
Sinonimi
Aethiomastacembelus ellipsifer
Aspettativa di vita

15 - 18 anni

Dimensioni massime in natura

45.0 TL

Questa specie, Mastacembelus ellipsifer, è una "anguilla" mozzafiato che costituisce una bella alternativa per gli acquari di comunità Tanganica di adeguate dimensioni.

Le specie della famiglia Mastacembelidae sono conosciute come "anguille spinose", perché i raggi dorsali sono molto duri. Bisogna quindi essere molto accorti quando si maneggiano per evitare lesioni. La vescica natatoria in queste anguille è scomparsa completamente, un adattamento dovuto al loro stile di vita di abitanti del fondo.

Le specie africane come questa possono essere distinte dai loro parenti asiatici dalle pinne dorsale, caudale e anale congiunte, mentre le specie asiatiche hanno una pinna caudale distinta.

  • Specie che diventa grande: fino ai 45 cm di lunghezza
  • Specie predatrici piscivore: mangiano piccoli pesci
  • Specie non riprodotte in cattività, gli esemplari in commercio provengono dalla cattura in natura. Chiedete sempre al negoziante se i pesci che state per prendere sono di cattura o d'allevamento.
Distribuzione

Africa: endemico nel lago Tanganica.

LEAST CONCERN

STATO NELLA LISTA ROSSA IUCN:
LEAST CONCERN (minima preoccupazione)

  • Mastacembelus ellipsifer: la distribuzione e lo stato della specie in natura, sul sito della IUCN Red List, il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il mondo.
Habitat

Ambiente: bentopelagico, acqua dolce. Clima tropicale.

Mastacembelus ellipsifer si trova generalmente intorno alle rive del lago, più spesso nelle zone intermedie dove le rocce iniziano a lasciare il posto a substrati più sabbiosi.

Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 150x50x50h cm per un gruppo minimo di 5 esemplari.

Usate pile di rocce per formare aree riparate, rifugi e nascondigli. È essenziale che la base della vasca sia ricoperta da uno strato di sabbia fine e non tagliente, poiché il pesce trascorre gran parte del tempo sotterrato nel substrato. La ghiaia non è consigliabile, poiché i suoi bordi taglienti possono danneggiare la pelle dell'anguilla, che può avere difficoltà a sotterrarsi e quindi a compiere un comportamento naturale. Inoltre non dovrebbero esserci forti correnti nell'acqua. L'illuminazione soffusa è preferibile se si vuole vedere regolarmente Mastacembelus ellipsifer, poiché è una specie notturna per natura.

Tenere questi pesci in un acquario spoglio, senza ripari, solo per poterli vedere tutto il tempo, è semplicemente CRUDELE.
Può sembrare ovvio, ma per molti non lo è: i pesci vanno allevati rispettando le loro esigenze, non le nostre, e un pesce che vaga per la vasca in cerca di un nascondiglio è sì visibile, ma è anche enormemente stressato. Voi lo vedrete meglio, ma il pesce morirà presto per lo stress.
Con tanti ripari e nascondigli a disposizione invece i pesci si sentiranno tranquilli e al sicuro, e usciranno allo scoperto molto più spesso, perché sapranno che in caso di necessità potranno ripararsi dove vogliono.

Comportamento e compatibilità: Mastacembelus ellipsifer è pacifico con le specie che non possono entrare nella sua bocca. Non è adatto alla maggior parte degli acquari d'acqua dolce, a causa delle sue esigenze di acqua dura e alcalina. È meglio allevarlo in un acquario di comunità del Tanganica, dove può essere combinato con qualsiasi specie troppo grande per essere considerata cibo.

Talvolta si consiglia di allevare un solo Mastacembelus ellipsifer per vasca, in quanto potrebbero essere aggressivi con i conspecifici. In realtà in natura questi pesci vivono in gruppo, ed è stato constatato che, se allevati in gruppi di cinque o più esemplari, l'aggressività intraspecifica cala considerevolmente. Secondo me, se la vasca non è abbastanza grande da consentire l'allevamento a lungo termine di un gruppo, non è abbastanza grande nemmeno per tenercene uno solo: i pesci vanno allevati rispettando le loro esigenze, non le nostre, ci sono centinaia di specie a disposizione, perché sceglierne una che non possiamo permetterci di allevare nel migliore dei modi?

Alimentazione

In natura è un predatore onnivoro, e si nutre di piccoli pesci, invertebrati acquatici, vegetali e detriti.
In acquario preferisce alimenti carnosi come gamberetti, crostacei, pesciolini. Molti esemplari possono avere difficoltà ad accettare il mangime secco, ricordo che quelli in commercio provengono tutti dalla cattura in natura. Possono anche essere nutriti con alimenti vivi e congelati, come chironomus, lombrichi, mitili, ecc.

Dimorfismo sessuale

Sconosciuto

Riproduzione

Non ci sono report di riproduzioni dei Mastacembelus ellipsifer in acquario.

Specie appartenenti al Genere

Zig-zag eel

Conosciamo meglio il 'Tyre track eel', anguilla pneumatico: è una delle specie più comuni disponibili in acquariofilia, nonostante le dimensioni che raggiunge...

Aspettativa di vita: 15 - 18 anni
Dimensioni max: 90 cm SL - Peso massimo registrato: 500 gr.
Temperatura: 22 - 28°C
Tanganyikan Spiny Eel

Conosciamo meglio questa 'anguilla' mozzafiato che costituisce una bella alternativa per l'acquario di comunità Tanganica, se allevata con pesci abbastanza grandi da non entrare nella sua bocca...

Aspettativa di vita: 15 - 18 anni
Dimensioni max: 45.0 TL
Fire eel

Conosciuto come 'Fire eel', anguilla di fuoco, è una delle specie più comuni disponibili in acquariofilia, nonostante le dimensioni che può raggiungere... questo la dice lunga su come molti 'acquariofili' scelgano i pesci che comprano.

Aspettativa di vita: 15 - 18 anni
Dimensioni max: 100 cm TL
Temperatura: 24 - 28°C
Riferimenti & Link

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Iscriviti a Mastacembelus ellipsifer
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette