Salta al contenuto principale

Epalzeorhynchos sp. o Garra taeniata (V. Ivanov)

Descrizione dei Garra taeniata, delle loro esigenze d'allevamento e di come riconoscerli dagli altri veri e falsi mangia alghe. Articolo scritto prima della revisione sistematica che ha denominato la specie "Garra cambodgiensis"

Traduzione dell'articolo:
"Garra taeniata"
di Véronique Ivanov
sul sito Ivanov.ch.

Garra taeniata - Foto © Veronique Ivanov
Garra taeniata - Foto © Veronique Ivanov

L'articolo è stato scritto anni fa, e riporta la tassonomia dell'epoca; per la tassonomia attuale potete andare sulle pagine dedicate ai Crossocheilus e agli Epalzeorhynchos del sito

Questo articolo presenta due falsi mangia-alghe che vengono regolarmente confusi e mescolati con i Crossocheilus siamensis
si tratta degli Epalzeorhynchus kalopterus (Bleeker, 1851).e degli Epalzeorhynchus sp. o Garra taeniata (Smith, 1931).

Epalzeorhynchus sp. o Garra taeniata (Smith, 1931)

C'è molta incertezza sull'identità di questo pesce. Markku Varjo sostiene che la specie Garra taeniata sia stata descritta da Smith nel 1931, ma altri acquariofili come Heiko Bleher e Fumitoshi Mori pensano che sia una specie di Epalzeorhynchus.

Descrizione:

Assomiglia molto ai Crossocheilus e agli Epalzeorhynchus kalopterus, ma è più colorato. Un'attenta osservazione mostra che la linea nera si ferma alla base del peduncolo caudale e non copre la coda, e che il bordo superiore della striscia scura è liscio e non a zigzag come nei veri Crossocheilus. Sotto l'effetto di stress o di paura, la striscia scura sbiadisce e il pesce sembra grigio; la linea nera è sormontata da una linea dorata. Presenta inoltre le pinne di colore giallo o arancione e gli individui adulti hanno del colore rosso intorno alla bocca (questo colore può essere più o meno marcato a seconda se si tratta di un maschio o di una femmina). La bocca ha due paia di barbigli.

Garra taeniata - Foto © Veronique Ivanov
Garra taeniata - Foto © Veronique Ivanov

I giovani possono vivere in gruppo, ma gli esemplari adulti sono aggressivi gli uni verso gli altri. Si trovano solitamente dentro gli stessi acquari di vendita con Epalzeorhynchus e Crossocheilus e molti negozi vendono un pesce sotto il nome di un altro.
Fate attenzione a selezionare quelli che si desidera acquistare, perché se i Crossocheilus sono buoni mangiatori di alghe, altri sono molto meno efficienti e consumano di più il cibo congelato e i fiocchi distribuiti agli altri ospiti dell'acquario. I Garra mangiano un po' di alghe, ma cercano soprattutto piccoli organismi, in particolare piccole larve e insetti che lì si nascondono.

Garra taeniata - Foto © Veronique Ivanov
Garra taeniata - Foto © Veronique Ivanov

Il falso siamensis è molto esigente sulla qualità dell'acqua. Apprezza un'acqua limpida e ossigenata, piuttosto basica e con temperatura piuttosto fresca, vicino ai 24°C. Se la temperatura è troppo alta rallenta la sua attività e rimane immobile per ore, appoggiato ad una foglia o su fondo dell'acquario. Si tratta di un pesce che ha un nuoto nervoso, rapido e a scatti, la sua vescica è poco sviluppata, ma è capace di accelerazioni improvvise quando insegue gli altri pesci.

Garra taeniata con pinne e bocca con del colore rosso - Foto © Veronique Ivanov
Garra taeniata con pinne e bocca con del colore rosso - Foto © Veronique Ivanov
Garra taeniata - Foto © Veronique Ivanov
Garra taeniata: su questo esemplare le pinne sono gialle - Foto © Veronique Ivanov
Garra taeniata con la caudale rossa - Foto © Veronique Ivanov
Garra taeniata con la caudale rossa - Foto © Veronique Ivanov

Per evitare errori:

Pinne scure e linea nera liscia = Epalzeorhynchos kalopterum - Foto © Véronique Ivanov
Pinne scure e linea nera liscia = Epalzeorhynchos kalopterum - Foto © Véronique Ivanov
Pinne trasparenti e linea nera a zig-zag = Crossocheilus siamensis - Foto © Veronique Ivanov
Pinne trasparenti e linea nera a zig-zag = Crossocheilus siamensis - Foto © Veronique Ivanov
Pinne arancioni = 'Falso Siamese' Garra taeniata - Foto © Veronique Ivanov
Pinne arancioni = 'Falso Siamese' Garra taeniata - Foto © Veronique Ivanov

Vai all'articolo sul 'vero siamensis'

Vai all'articolo sugli Epalzeorhynchus kalopterus

© Véronique Ivanov - www.ivanov.ch

Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Specie appartenenti al Genere

Siamese Algae Eater

Specie tra quelle vendute come "mangia-alghe siamese", rimane più piccola delle altre, ma mantiene lo stesso carattere vivace, turbolento e agitato.

Aspettativa di vita: 10 - 12 anni
Dimensioni max: 16.4 cm TL
Temperatura: 20 - 26°C
Siamese Algae Eater

E' forse la più diffusa tra le specie vendute come "mangia-alghe siamese", che si assomigliano talmente da essere scambiate l'una per l'altra, ma non sono adatte alle piccole vasche.

Aspettativa di vita: 10 - 12 anni
Dimensioni max: 14.5 cm TL
Temperatura: 20 - 26°C
Siamese flying fox

Tra i pesci molto simili venduti come 'mangia-alghe siamese', è considerato da alcune fonti il 'vero' Crossocheilus siamensis, ma sembra che in realtà venga esportato solo molto raramente.

Aspettativa di vita: 10-12 anni
Dimensioni max: 16.0 cm SL
Temperatura: 24 - 26°C

Specie rara da trovare in commercio, confusa spesso con le altre specie di Crossocheilus

Dimensioni max: 13.9 cm SL

Grazie al disegno unico della livrea non è confondibile con le altre specie di Crossocheilus, ma viene anche lui comprato senza informarsi, con la speranza che mangi le alghe

Aspettativa di vita: 10 - 12 anni
Dimensioni max: 17.0 cm SL
Redtail sharkminnow, Squaletto codarossa

Nonostante la sua popolarità come pesce d'acquario, questa specie è raramente allevata in condizioni ideali. I giovani sono venduti con poca o nessuna informazione per quanto riguarda il loro carattere, spesso territoriale e aggressivo, le dimensioni da adulti e la loro aspettativa di vita.

Aspettativa di vita: 15 anni
Dimensioni max: 12.0 cm TL
Temperatura: 22 - 26°C
Rainbow sharkminnow, Squaletto arcobaleno

Nonostante la sua popolarità come pesce d'acquario,  è raramente allevato in condizioni ideali. I giovani sono venduti con poca o nessuna informazione per quanto riguarda il loro carattere, spesso territoriale e aggressivo, le dimensioni da adulti e la loro aspettativa di vita.

Aspettativa di vita: 15 anni
Dimensioni max: 15 cm TL
Temperatura: 24 - 27°C
Flying fox

Nonostante la sua diffusione negli acquari di tutto il mondo, è un pesce pressoché sconosciuto, la maggior parte degli acquariofili lo mette in vasca senza conoscerne esigenze, dimensioni da adulto e aspettativa di vita...

Aspettativa di vita: 15 anni
Dimensioni max: 16 cm TL
Temperatura: 24 - 26°C.

Questa specie non sembra essere presente attualmente in acquariofilia, anche se potrebbe esserlo stata in passato, quando le specie di Epalzeorhynchos esportate venivano ancora tutte catturate in natura.

Dimensioni max: 9.3 cm SL

Specie non comune da trovare in commercio, ama le acque con forte corrente e ricche d'ossigeno

Dimensioni max: 11.5 cm SL
Stonelapping minnow

Viene spesso commercializzato con il vecchio nome di Garra taeniata, e comprato come mangia-alghe senza approfondire ulteriormente quali siano le sue esigenze e necessità.

Aspettativa di vita: 8 - 10 anni
Dimensioni max: 15 cm SL
Temperatura: 20 - 25°C
Panda garra

Una delle più belle specie di Garra, comprata spesso come mangia-alghe, anche se non lo è, è una specie onnivora.

Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Dimensioni max: 6.2 cm SL
Temperatura: 18-26°C

Sono pesci diventati famosi perché vengono utilizzati per l'ittioterapia

Dimensioni max: 13.9 cm TL
Temperatura: 15 - 28°C

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette