Salta al contenuto principale

Cichla ocellaris

Bloch & Schneider, 1801

Per loro sfortuna, i Peacock Bass stanno diventando molto più disponibili nel commercio acquariofilo, piccoli e carini di 4-5 cm di lunghezza. Invogliano persone superficiali a comprarli senza informarsi prima sulle loro esigenze e necessità, e che quasi sicuramente non saranno in grado di prendersi cura di loro a lungo termine.

Image
Descrizione

Cichla ocellaris, Peacock Bass - Foto © Gerry Verrier (Ciklid.org)

Image
Descrizione

Cichla ocellaris, Peacock Bass, si trova in commercio come pesce d'acquario - Foto © Orlando Barrios (Cichlids.com)

Nome comune
Peacock bass
Dimensioni massime in natura

75.0 cm TL

Hanno una livrea colorata e attraente, ma a causa delle loro grandi dimensioni, i Peacock Bass sono veramente raccomandati solo per gli allevatori di pesci con esperienza e che possono ospitarli adeguatamente per tutta la durata della loro vita.
Detto questo, sono una specie resistente e robusta, che si adatta a una varietà di condizioni.

Per loro sfortuna, i Peacock Bass stanno diventando molto più disponibili nel commercio acquariofilo e si vedono spesso in vendita come esemplari piccoli e carini di 4-5 cm di lunghezza. Invogliano persone superficiali a comprarli senza informarsi prima sulle loro esigenze e necessità, che quasi sicuramente non saranno in grado di prendersi cura di loro a lungo termine.

  • Specie che diventa grande: 75 cm di lunghezza, per diversi chili di peso
  • Specie predatrice piscivora
  • Specie riprodotta in cattività, anche se ci sono in commercio esemplari provenienti dalla cattura in natura. Chiedete sempre al negoziante se i pesci che state per prendere sono di cattura o di allevamento.
Distribuzione
Sud America: drenaggio del fiume Marowijne in Suriname e Guiana Francese, fino al drenaggio del fiume Essequibo in Guyana.
Habitat

Ambiente: bentopelagico, acqua dolce e acqua salmastra, clima tropicale.

Temperatura in natura
24 - 27°C
Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: adatto solo agli acquari pubblici, o a vasche veramente grandi.
Richiedono tantissimo spazio per nuotare, e sono moderatamente aggressivi e territoriali, per accasare un solo esemplare ci vorrebbe una vasca minimo di 3m x 1m x2m; per gli esemplari più giovani può bastare una vasca più piccola, ma non bisognerebbe mai comprare dei pesci se non si è sicuri di poterli ospitare per tutta la loro vita.

Circostanze impreviste possono capitare a chiunque, ma un animale che raggiunge la sua lunghezza completa non è una circostanza imprevista.

Alimentazione

Piscivori in natura. La dieta dovrebbe essere costituita da alimenti carnosi, come gamberi, cozze, bianchetti e altri pesci piccoli.

Riferimenti & Link

Commenti

Assomiglia ad  una via di mezzo tra black bass (o "boccalone" come lo chiamiamo in Italia) - Micropterus salmoides -  ed il Pesce persico - Perca fluviatilis -

Hanno qualche parentela?

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Iscriviti a Cichla ocellaris
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette