Salta al contenuto principale

Channa bleheri

Vierke, 1991

E' una tra le più piccole specie di Channa, ed è un popolare pesce d'acquario, anche se non è chiaro se la raccolta per il commercio acquariofilo stia avendo un effetto dannoso sulle popolazioni selvatiche.

Image
Descrizione

Channa bleheri aka Rainbow Snakehead - Foto © Steve pschia (PBase.com)

 
Nome comune
Rainbow snakehead, Testa di serpente arcobaleno
Aspettativa di vita

8 - 12 anni

Dimensioni massime in natura

13.5 cm SL

La specie Channa bleheri è un popolare pesce d'acquario, anche se non è chiaro se la raccolta per il commercio acquariofilo stia avendo un effetto dannoso sulle popolazioni selvatiche.

Si tratta di uno dei diversi membri del genere che si può distinguere per la mancanza di pinne pelviche, e può essere ulteriormente distinta dalle altre specie di Channa per la seguente combinazione di caratteri: lati della mascella inferiore con una grande squama cicloide; linea laterale completa, di 46-50 squame; 14 raggi nelle pinne pettorali; 25 raggi nella pinna anale; 4-11 macchie irregolari arancio rossastre sulla pinna caudale, che può essere separata o congiunta; 6-8 macchie alternate chiare e scure sulle pinne pettorali; mascella e processi intermascellari che si estendono oltre il margine posteriore dell'orbita.

Le popolazioni selvatiche presentano delle variazioni nel colore della livrea, alcune sono più bluastre mentre altre tendono più al bruno o al rossastro, alcuni esemplari possiedono anche macchie scure arrotondate nella parte posteriore della pinna dorsale.

I membri della famiglia Channidae sono comunemente noti come 'teste di serpente' a causa delle larghe squame sulla testa della maggior parte delle specie che ricordano le squame epidermiche (piastre cefaliche) sulle teste dei serpenti.
Al momento esistono oltre 30 specie valide, ma è probabile che la diversità all'interno del gruppo si riveli significativamente maggiore.

L'esistenza di gruppi filogenetici distinti è stata proposta con il gruppo di specie di Channa gachua di Britz (2008) che contiene Channa orientalis, Channa gachua, Channa bleheri, Channa burmanica, Channa barca, Channa aurantimaculata, Channa stewartii. Anche le specie dell'India nord-orientale sono state suddivise nei gruppi Channa marulius e Channa gachua (Vishwanath e Geetakumari, 2009).

Channa bleheri, è stato incluso in quest'ultimo gruppo, caratterizzato dalla seguente combinazione di caratteri: presenza di un istmo a forma di U; pori sensoriali cefalici disposti uniformemente in un'unica fila; presenza di una o due grandi squame cicloidi su ciascun lato della mascella inferiore; assenza di un'ipurapofisi acuta e prominente simile a una colonna vertebrale; assenza o presenza di una placca dentale nell'epibranchiale; assenza di un urostilo allungato.

Tutte le specie di Channa possiedono un organo respiratorio supplementare, sotto forma di camere soprabranchiali accoppiate, situate dietro e sopra le branchie, anche se non sono labirintiche ma rivestite di epitelio respiratorio. Queste camere permettono ai pesci di respirare aria atmosferica e sopravvivere in condizioni di ipossia o addirittura fuori dall'acqua per un considerevole periodo di tempo, e in acquario si vedono spesso salire in superficie per prendere boccate d'aria.

Distribuzione

Asia: India

La specie Channa bleheri è endemica del bacino del fiume Brahmaputra negli stati di Assam e Arunachal Pradesh, India nord-orientale, ma la piena estensione della sua distribuzione rimane poco chiara. Sembra che sia limitata alla parte settentrionale dell'Assam, mentre nell'Arunachal Pradesh è stata raccolta nelle vicinanze di Doimukh nel drenaggio del fiume Dikrong.
La località tipo è "Upper Diburu vicino a Guijam, Assam, India".

NEAR THREATENED

STATO NELLA LISTA ROSSA IUCN:
NEAR THREATENED (quasi in pericolo)

  • Channa bleheri: la distribuzione e lo stato della specie in natura, sul sito della IUCN Red List, il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il mondo.
Habitat

Ambiente: bentopelagico, acqua dolce; clima tropicale.

Le zone in cui vive Channa bleheri hanno un clima da 'foresta monsonica tropicale' caratterizzato da forti precipitazioni, umidità elevata e calde temperature estive.
Goswami et al. (2006) riferiscono che i pesci costruiscono delle tane vicino a tronchi d'albero in aree boschive che vengono temporaneamente inondate durante i monsoni annuali. Queste tane possono essere profonde fino a 200 cm e il pesce le utilizza come rifugio durante i secchi mesi invernali, emergendo per cacciare e riprodursi mentre l'habitat è allagato.

Poiché Channa bleheri è meno generalista ecologico di molte specie di Channa, richiede un tipo specifico di microhabitat, ha una distribuzione ristretta e non si trova mai in gran numero, Goswami et al., 2006. manifestano la loro preoccupazione per la sua conservazione in natura, notando inoltre che vengono pescati in grande numero per il commercio alimentare e dei pesci ornamentali.

Come altre specie del genere può tollerare condizioni di ipossia grazie alla sua capacità di respirare aria atmosferica.

Image

Fiume reso fangoso dai monsoni, abitato da numerosi BarbusDanioCobitidi, Botidi e Channa sp. a Tellicherry, India - Foto © Madan Subramanian (IndianAquariumHobbyist.com)

Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario:120x40x45h cm; la profondità è meno importante dell'area di base, ma non deve essere inferiore a 30 cm.
Channa bleheri preferisce un acquario poco illuminato, con uno strato di vegetazione in superficie, come Ceratopteris spp. oltre a ripari e rifugi sommersi.
È indispensabile utilizzare un coperchio ben aderente, perché i Channa sono noti per la loro capacità di fuga, e deve essere lasciato uno spazio tra il coperchio e la superficie dell'acqua, in quanto richiedono l'accesso a uno strato di aria umida.
La cosa più importante è che Channa bleheri non deve essere allevato ad una temperatura costante, ma va variata in base alla naturale variazione stagionale, in forma di periodi invernali ed estivi ben definiti. Durante il periodo più freddo i pesci non hanno bisogno di molto cibo e si può lasciare abbassare livello dell'acqua senza ulteriori cambi/rabbocchi.

Comportamento e compatibilità: In generale è meglio allevare i Channa in acquari monopecifici (con una sola specie), anche se Channa bleheri può essere allevato in un acquario di comunità ben studiato, insieme a compagni di vasca tranquilli, non territoriali e abbastanza grandi da non essere visti come prede.
Gli esemplari giovani possono essere allevati insieme in gruppo, ma di solito iniziano a mostrare un comportamento aggressivo l'uno verso l'altro man mano che diventano sessualmente maturi, anche se ci sono grandi variazioni tra gli individui. Se si forma una coppia di solito sono tranquilli tra loro, ma ostili verso gli altri conspecifici.

Temperatura in acquario

14 – 28°C

Valori acqua in acquario
pH: 6.0 – 8.0
Durezza: 36 – 357 ppm
Alimentazione

Channa bleheri è un predatore obbligato che si nutre in natura di piccoli pesci, anfibi e insetti terrestri, ma in cattività nella maggior parte dei casi si adatta bene alle alternative morte. Alcuni esemplari accettano anche il mangime secco, anche se non dovrebbe mai costituire la loro dieta esclusiva. Ai pesci giovani possono essere offerti chironomus, piccoli lombrichi, gamberi tritati e simili, mentre gli adulti potranno accettare strisce di carne di pesce, gamberi, gamberetti, cozze, ecc.
Non devono essere alimentati con carne di mammiferi o aviaria, come cuore di manzo o di pollo, dal momento che alcuni dei lipidi che contengono non possono essere adeguatamente metabolizzati dai pesci e possono causare depositi di grasso in eccesso e anche la degenerazione degli organi. Allo stesso modo non vi è alcun beneficio nell'uso di pesci vivi come alimentazione, come poecilidi o piccoli pesci rossi, perché portano con sé il rischio di introduzione parassiti o malattie, e in ogni caso non hanno un alto valore nutritivo se non adeguatamente condizionati in anticipo.

Comportamento riproduttivo
Specie ovipara, con cure biparentali
Dimorfismo sessuale

Le femmine tendono a diventare più grandi e hanno il corpo più profondo rispetto ai maschi, soprattutto quando gravide.

Riproduzione

La riproduzione Channa bleheri è stata ottenuta regolarmente in acquario. Al culmine del corteggiamento il maschio e la femmina si abbracciano in un modo simile a quello degli anabantoidei. Non viene costruito nessun nido di bolle, ma diverse migliaia di uova vengono semplicemente lasciate galleggiare in superficie, mentre sia il maschio che la femmina rimangono a difendere uova e avannotti.

Specie appartenenti al Genere

Bella specie di Channa, aggressiva e territoriale

Dimensioni max: 19.1 cm SL
Rainbow snakehead, Testa di serpente arcobaleno

E' una tra le più piccole specie di Channa, ed è un popolare pesce d'acquario, anche se non è chiaro se la raccolta per il commercio acquariofilo stia avendo un effetto dannoso sulle popolazioni selvatiche.

Aspettativa di vita: 8 - 12 anni
Dimensioni max: 13.5 cm SL
Giant snakehead, Testa di serpente gigante

Si trovano spesso in vendita a piccole dimensioni, nella loro attraente livrea giovanile, ma la bella colorazione sbiadisce quando i pesci crescono, e crescono molto in fretta! Da lasciare agli allevatori esperti in pesci predatori.

Dimensioni max: 130 cm SL
Temperatura: 25 - 28°C
Riferimenti & Link

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Pesci tropicali da pensarci due volte e alcune valide alternative (Injaf) biggia Ven, 02/24/2017 - 19:13

Questo articolo ci porta attraverso alcune delle specie più popolari disponibili in commercio e soprattutto offre suggerimenti per alternative che hanno più probabilità di essere allevate con successo nella media degli acquari domestici - traduzione in italiano di un articolo di Injaf

Come scegliere
Iscriviti a Channa bleheri
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette