Salta al contenuto principale

Brochis splendens (V. Ivanov)

Descrizione e foto dei Brochis splendens, ora diventati Corydoras splendens, con indicazioni per il loro allevamento e riproduzione in acquario

Traduzione dell'articolo:
"Brochis splendens"
di Véronique Ivanov
sul sito Ivanov.ch.

Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)

A volte confusi con i Corydoras aeneus, i Brochis sono più grandi. Le femmine possono raggiungere gli 8-9 cm, i maschi raramente superano i 7.5 cm, la loro pinna dorsale è alta e appuntita, mentre nelle femmine adulte la dorsale è arrotondata e il corpo più largo (specialmente se visto da sopra). Nei giovani è molto difficile individuare il dimorfismo sessuale...

[N.d.T.] L'articolo è stato scritto anni fa, attualmente tutte le specie che appartenevano al genere Brochis sono considerate appartenenti al genere Corydoras

Brochis splendens (Castelnau, 1855)
Famiglia: Callichthyidae
Origini: Originario delle Amazzoni: Rio Ucayali, Rio Ambiyacu, regione di Iquitos, Rio Tocatins, Rio Napo, Perù. Importato in Germania nel 1938.
Vivono in corsi d'acqua calmi, ben piantumati e piuttosto sabbiosi.

La pinna dorsale dei Brochis è più lunga rispetto a quella dei Corydoras (che ha 10-12 raggi), il corpo è più tozzo e la testa più lunga con il muso quasi "appuntito" che porta tre paia di barbigli. Hanno una pinna adiposa con una forte spina (attenzione quando si trasportano in sacchetti di plastica...!)

Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)

Sono pesci gregari che devono dunque essere allevati in gruppi di almeno 6-8 esemplari. Non sono aggressivi e ignorano completamente gli altri abitanti dell'acquario.

Sono abbastanza facili da allevare: i parametri dell'acqua non sono un problema perché si adattano facilmente. Apprezzano l'acqua tra i 24 e i 28 gradi, pH piuttosto neutro o leggermente acido, e sono abbastanza indifferenti alla durezza. Richiedono una certa quantità di acqua date le loro dimensioni da adulti, non dovrebbero essere introdotti in acquari di meno di 240 litri. Il fondo deve essere sabbioso e non tagliente di quarzo o ghiaia.

Mangiano quello che cade a fondo, o cercano sotto il fondo, piantando il muso nella sabbia e muovendosi rapidamente... insabbiandosi fino agli occhi ;-)!

Possono essere alimentati con pellet per pesci da fondo, e varie aggiunte di verdure, come cetrioli, zucchine, legumi cotti o crudi... ma adorano tutti i tipi di vermi, tubifex, larve di zanzara... vivi, se possibile.

Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)

Riproduzione

Depongono le uova piuttosto piccole, sopra gli arredi e i vetri della vasca, non lontano dalla superficie. Le femmine incollano le uova a piccoli gruppi. Dopo la schiusa delle uova le larve riassorbono il loro sacco vitellino per circa 3 giorni. Possono poi essere nutrite con microworms e naupli di artemia, oltre a compresse per pesci da fondo frantumate. I giovani non assomigliano agli adulti, sono neri e grigi, il verde appare solo al quarto mese. La loro pinna dorsale sembra troppo grande rispetto al resto del corpo, e le pinne sono marroni e a macchie, invece di essere lucide e verdi.

Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov
Brochis splendens - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)

Un gruppo trovato in negozio sotto il nome di Brochis splendens, ma particolarmente grandi e grossi, e in cui nella dorsale sembrano contarsi troppi raggi per essere dei Brochis splendens...

Brochis sp. - Foto © Véronique Ivanov
Brochis sp. - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)
Brochis sp. - Foto © Véronique Ivanov
Brochis sp. - Foto © Véronique Ivanov (Ivanov.ch)

© Véronique Ivanov - www.ivanov.ch

Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette