Salta al contenuto principale

Aplocheilus lineatus

(Valenciennes, 1846)

E' abbastanza facile da trovare in commercio, in quanto non e' un killifish stagionale, ed è una specie poco esigente, facile da allevare e riprodurre.

Image
Descrizione

Aplocheilus lineatus 'Gold' - Foto © Hristo Hristov

 
Nome comune
Striped panchax
Aspettativa di vita
3 - 4 anni
Dimensioni massime in natura

10.0 TL

La specie Aplocheilus lineatus appartiene alla famiglia Aplocheilidae, separata qualche tempo fa dalla famiglia Cyprinodontidae, all'interno dell'ordine dei Cyprinodontiformes. E' abbastanza facile da trovare in commercio, in quanto non e' un killifish stagionale, ed è una specie poco esigente, facile da allevare e riprodurre.

Nella sua forma naturale e' un pesce impressionante, che raggiunge i 10 cm di lunghezza con una livrea interessante. Il corpo e' bronzeo con molte squame scintillanti dorate, il dorso e' accentuato da strisce verticali scure. La creazione tramite incroci mirati di una delle varietà più popolari, la forma dorata 'Golden Wonder Killifish' lo ha reso ancora piu' popolare tra i pesci d'acquario. Ci sono altre varianti che sono abbastanza comuni in commercio, con diverse forme della coda, che puo' essere tutta rossa o rossa con lobi esterni bianchi.

I Killifish hanno la reputazione di essere difficili da allevare ed in effetti non sono pesci consigliati ai principianti, ma questa specie, non vivendo in natura in corpi d'acqua che si prosciugano nella stagione secca, non sono annuali ma vivono anche per 3-4 anni. Essendo molto adattabile anche in natura, dove e' ritrovato anche in acque salmastre, rimane anche in acquario una specie molto adattabile e resistente, facile da allevare e riprodurre.

Distribuzione
Asia: ampiamente distribuito nell'India peninsulare, registrato anche in Sri Lanka.
Habitat

Ambiente: bentopelagico, non migratorio, acqua dolce e acqua salmastra. Clima tropicale.
Vive in torrenti e laghi naturali o artificiali ad alte altitudini, cosi' come in fiumi poco profondi di pianura, risaie, campi inondati, paludi e acque salmastre. Viene utilizzato per il controllo delle zanzare.

Temperatura in natura
22 - 25°C
Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 100 cm di lunghezza per un gruppo di mino 5-6 esemplari.
La vasca va ben coperta, perche' sono ottimi saltatori, come tutti i pesci di superficie. L'ideale e' un allestimento molto piantumato, e con rocce, legni o radici disposti in modo da creare molti ripari e nascondigli. Non amano un'illuminazione molto forte, che puo' essere smorzata ulteriormente utilizzando delle piante galleggianti.

Comportamento e compatibilita': si tratta di un pesce abbastanza aggressivo, specialmente nei confronti dei propri simili, quindi sarebbe opportuno associarlo a pesci di taglia piu' grande e dal temperamento deciso, che occupino la zona medio-bassa della vasca. Essendo un predatore per natura, predera' senza scampo anche gli eventuali avannotti di altre specie, e viste le dimensioni che raggiungono da adulti (in acquario possono superare i 12 cm di lunghezza) non bisogna associarli a pesci molto piu' piccoli di loro, perche' sarebbero predati anch'essi.

Alimentazione

E' una specie carnivora, che vive a stretto contatto con la superficie dell'acqua, dove preda e si nutre principalmente di insetti caduti in acqua, larve e piccoli invertebrati. Puo' scendere anche nelle fasce medie dell'acqua per catturare invertebrati bentonici, e puo' predare anche avannotti e pesci molto piu' piccoli.
In acquario accetta abbastanza prontamente il mangime secco, ma per mantenerlo in ottime condizioni di colorazione e salute e' necessaria un'integrazione regolare con cibo vivo e/o congelato.

Comportamento riproduttivo
Specie ovipara che depone su foglie o altre superifici
Dimorfismo sessuale

I maschi hanno una livrea più intensa e pinne più lunghe rispetto alle femmine, e possono esibire in condizioni particolari bande scure verticali lungo il corpo. Le femmine sono più sbiadite e hanno un aspetto più tozzo, meno snello dei maschi.

Riproduzione

E' una specie ovipara, che depone sulla vegetazione, su qualche foglia larga, o direttamente sul substrato di fondo.
I maschi diventano particolarmente aggressivi durante il periodo riproduttivo. Dopo il corteggiamento la femmina depone le uova, che vengono subito fecondate dal maschio. I genitori si mangiano le uova se ne viene data loro la possibilita', per cui per salvare gli avannotti si consiglia di rimuovere le uova una volta individuate e riporle in un contenitore separato, con la stessa acqua della vasca principale.
Una volta schiuse le larve, dovranno essere alimentate con naupli di artemia appena schiusi e cibo micronizzato.

Specie appartenenti al Genere

Striped panchax

E' abbastanza facile da trovare in commercio, in quanto non e' un killifish stagionale, ed è una specie poco esigente, facile da allevare e riprodurre.

Aspettativa di vita: 3 - 4 anni
Dimensioni max: 10.0 TL
Temperatura: 22 - 25°C
Dimensioni max: 9.0 cm TL
Riferimenti & Link

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Iscriviti a Aplocheilus lineatus
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette