Salta al contenuto principale

Ancistrus sp.

E' l'onnipresente 'Ancistrus', presente in tutti i negozi d'acquari, riprodotto commercialmente su larga scala, e comunemente comprato come 'mangia-alghe' senza approfondire ulteriormente quali siano le sue necessità ed esigenze d'allevamento.

Image
Descrizione
Nome comune
Common Bristlenose Catfish, Ancistrus
Aspettativa di vita
8 - 10 anni
Dimensioni massime in natura

10 - 12 cm

L'idea che i "pesci pulitori" siano indispensabili per mantenere l'equilibrio dell'acquario o che siano in qualche modo "necessari" è totalmente falsa e senza alcun fondamento.

E' l'onnipresente 'Ancistrus', presente in tutti i negozi d'acquari, e che viene comunemente comprato come 'mangia-alghe' senza approfondire ulteriormente quali siano le sue necessità ed esigenze d'allevamento.

E' riprodotto commercialmente su larga scala, anche se la sua origine esatta è sconosciuta, si pensa anche possa essere un ibrido. Ne esistono diverse varietà ornamentali, tra cui pezzato, albino, xantico e con pinne lunghe, a volte venduti come 'ancistrus farfalla' o 'ancistrus pinne a velo''.

Verso la fine del 1990 si è iniziato ad indicarlo comunemente come 'Ancistrus sp. 3', e più tardi è stato considerato strettamente correlato con Ancistrus cirrhosus (Valenciennes, 1836), una specie argentina, tra i primi membri del genere ad essere esportata per il commercio acquariofilo all'inizio del 1920. Successive ricerche genetiche hanno rivelato però che non è così, per cui la sua identità ad oggi rimane un mistero. E' spesso erroneamente identificato con vari nomi di specie, tra cui Ancistrus dolichopterus, Ancistrus temminckii, Ancistrus hoplogenys e altri.

Il genere Ancistrus è molto vario e attualmente contiene più di 60 specie valide, distribuite tra i bacini del Panama, in America centrale, e del Río de la Plata, in Argentina. I membri del genere possono essere distinti dagli altri loricaridi in quanto possiedono spine interopercolari ben sviluppate e sono privi di odontidi sul margine anteriore del muso, che viene invece coperto da tentacoli carnosi.

  • Specie a cui va dato da mangiare, come a tutte le altre, non può sopravvivere solo con le alghe presenti in acquario!
  • Specie riprodotta in cattività, gli esemplari in commercio dovrebbero provenire tutti dagli allevamenti. Chiedete sempre al negoziante se i pesci che state per prendere sono di cattura o di allevamento.
Reusable image
Image
Descrizione

Ancistrus sp. a pranzo - Foto © Mr Gory (Thetropicaltank.co.uk)

Distribuzione
Gli Ancistrus sp. diffusi attualmente in commercio provengono dai grandi allevamenti ittici ed hanno origine incerta.
Temperatura in natura
21 - 26 °C
Valore pH in natura
5.5 – 7.5
Valori acqua in natura
Direzza: 18 – 268 ppm
Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 60 cm di lunghezza per un singolo esemplare o una coppia riproduttiva. Se si vuole allevarne un gruppo, ci vuole un acquario più grande.
Non ha particolari esigenze per quanto riguarda allestimento ed arredi, l'importante è che l'acqua sia sempre pulita e molto ben ossigenata, meglio se con un po' di corrente.

Comportamento e compatibilità: sono relativamente pacifici, ma hanno un comportamento molto territoriale con i conspecifici e con gli altri loricaridi dall'aspetto simile.

Alimentazione

Stanno meglio quando viene loro offerta una dieta varia, che comprenda mangime secco affondante, Daphnia, larve di zanzara, chironomus congelati e/o vivi, gamberi/gamberetti, oltre a frutta fresca, patate e altre verdure sbollentate, etc.
I pastoni fatti in casa che utilizzano una miscela di ingredienti naturali legati con gelatina sono molto utili, in quanto possono essere personalizzati per contenere verdure fresche, Spirulina e ingredienti più carnosi.

E' importante purtroppo sottolineare che, come tutti i cosiddetti mangia-alghe, non possono sopravvivere solo con le alghe che crescono in acquario, e men che meno possono sopravvivere solo con gli avanzi degli altri pesci: come acquariofili siamo tenuti a garantire che tutti i pesci che alleviamo abbiano la giusta razione di cibo, e offrire loro una dieta varia e calibrata sulle loro esigenze.

Comportamento riproduttivo
Specie che depone in cavità, cure parentali paterne
Dimorfismo sessuale

I maschi adulti presentano odontidi su pinne pettorali e opercolo, e tentacoli ben sviluppati sulla testa, mentre le femmine non li hanno, al limite appena accennati.

Riproduzione
Depongono in cavità, con il maschio responsabile dell'assistenza a uova e avannotti. Si riproduce facilmente in acquario, e nelle vasche ben mature e allestite possono apparire dei giovani senza alcun intervento.

Specie appartenenti al Genere

Bushymouth catfish

Questa specie non è sempre identificata correttamente, e con il suo nome vengono spesso etichettati ancistrus di specie simili o non ben identificabili, comprati in genere solo come 'mangia-alghe' senza alcun approfondimento delle loro esigenze e necessità

Aspettativa di vita: 8 - 10 anni
Dimensioni max: 11.8 cm SL
Temperatura: 23 - 27°C
Medusa pleco

E' una specie dall'aspetto un po' strano, ma non è il pesce più semplice da mantenere vivo in acquario, in quanto ha necessità piuttosto specializzate ed è spesso in cattive condizioni post-importazione, quando si trova nei negozi, senza contare che spesso viene comprato come 'mangia-alghe' senza approfondire quali siano le sue esigenze e necessità.

Aspettativa di vita: 8 - 10 anni
Dimensioni max: 12.9 cm SL
Temperatura: 25 - 28°C
Common Bristlenose Catfish, Ancistrus

E' l'onnipresente 'Ancistrus', presente in tutti i negozi d'acquari, riprodotto commercialmente su larga scala, e comunemente comprato come 'mangia-alghe' senza approfondire ulteriormente quali siano le sue necessità ed esigenze d'allevamento.

Aspettativa di vita: 8 - 10 anni
Dimensioni max: 10 - 12 cm
Temperatura: 21 - 26 °C
Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Commenti

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Iscriviti a Ancistrus sp.
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette