Salta al contenuto principale

Anableps microlepis

Méller & Troschel, 1844
Image
Descrizione
Nome comune
Foureyes
Dimensioni massime in natura

32.0 cm TL

L'occhio delle specie di Anableps è diviso orizzontalmente da una fascia di tessuto epiteliale. Ha due cornee, due pupille, un unico cristallino a forma di uovo e una retina divisa anch'essa in due sezioni. La lente è ovale e asimmetrica con la parte superiore appiattita come l'occhio umano e la sezione inferiore curva come in molti altri pesci. La cornea superiore è più spessa e arricchita con glicogeno che aiuta eventualmente a proteggerlo dall'essiccazione e dall'irraggiamento UV. Due pieghe orizzontali dell'iride si pensa che riducano i riflessi della superficie dell'acqua.
Questi adattamenti consentono al pesce di vedere sopra e sotto l'acqua contemporaneamente, e siccome non esistono predatori specializzati sugli Anableps, si pensa che la divisione degli occhi si sia evoluta in particolare al fine di consentire lo sfruttamento della stretta nicchia ecologica tra gli habitat acquatici e terrestri.

Ci sono altre due specie comprese nel genere Anableps, oltre al più famoso Anableps anableps, di cui è a volte disponibile nel mercato acquariofilo Anableps microlepis. Sembra molto simile a Anableps anableps ma non ha alcuna banda bianca sulla parte superiore del corpo e possiede più squame nella linea laterale (75 vs. 64). La sua ecologia è leggermente diversa, in quanto abita spiagge di sabbia e lagune, anche se vive uno stile di vita molto simile e ha una distribuzione naturale paragonabile. E' gregario ma vive in branchi ristretti, di non piu' di una dozzina di individui; può essere trovato anche solitario o a coppie.
E' usato nelle ricerche sugli occhi, per la sua cornea divisa che proietta due immagini sulla retina.

Anableps dowei si vede raramente ed è nativo dei drenaggi del Pacifico dell'America Centrale dal Messico al Nicaragua. Abita anch'esso habitat influenzati dalle maree, di solito fiumi, e spesso si trova in acqua dolce ad una certa distanza nell'entroterra.

La famiglia Anablepidae comprende anche generi Oxyzygonectes (monotipico) e Jenynsia (13 specie). Sono membri dell'Ordine Cyprinodontiformes per cui sono legati a Killifish, goodeidi e poecilidi. Quello degli Anableps è l'unico genere ad aver sviluppato la morfologia specializzata dell'occhio, ma anche le specie di Jenynsia sono vivipare.

Reusable image
Image
Descrizione
Distribuzione

America Centrale e Meridionale: Trinidad e Venezuela fino al delta del Rio delle Amazzoni in Brasile

Habitat

Ambiente demerso, non migratore, acqua dolce e acqua salmastra
Clima tropicale
Si trova principalmente in acque dolci, talvolta negli estuari salmastri dei fiumi.

Riproduzione

Crescita popolazione: media; il tempo minimo di raddoppiamento della popolazione è 1.4 - 4.4 anni

Specie appartenenti al Genere

Largescale foureyes, Pesce quattrocchi

Tra le specie più particolari e di difficile allevamento nell'acquario salmastro, ci sono questi pesci straordinari, detti anche pesci "quattrocchi" per la particolarissima conformazione dei loro occhi, praticamente "sdoppiati" per poter avere una visione perfetta allo stesso momento sia sopra che sotto la superficie dell'acqua. Sono adatti solo a vasche molto grandi, pensate per soddisfare le loro esigenze.

Aspettativa di vita: 6-8 anni
Dimensioni max: 30 cm TL
Temperatura: 24 - 28°C
Pacific foureyed fish
Dimensioni max: 22.0 cm TL
Foureyes
Dimensioni max: 32.0 cm TL
Riferimenti & Link

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Iscriviti a Anableps microlepis
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette