Salta al contenuto principale

Gastropoda

All'interno del phylum Mollusca, la grande classe dei gasteropodi comprende chiocciole (con il guscio) e lumache (o limacce, senza guscio) di tutti i tipi e tutte le dimensioni, da microscopiche a grandi.

Image
Descrizione

Snail vacuuming leaf - Lumaca che aspirapolvera una foglia © Marcus Wallinder

La classe Gastropoda, o gasteropodi, è una grande classe tassonomica all'interno del phylum Mollusca, e comprende chiocciole (con il guscio) e lumache (o limacce, senza guscio) di tutti i tipi e tutte le dimensioni, da microscopiche a grandi. Ci sono molte migliaia di specie di chiocciole, lumache e patelle d'acqua marina, d'acqua salmastra, d'acqua dolce e terrestri.

La tassonomia della classe Gastropoda, il sistema per la classificazione scientifica dei molluschi gasteropodi, è stata rivista nel 2005 da Philippe Bouchet e Jean-Pierre Rocroi. Quella dei Gasteropodi è una classe tassonomica di animali che consiste in chiocciole e lumache di ogni genere, da quelle terrestri a quelle d'acqua dolce e marina. Il documento ufficiale con l'impostazione di questa tassonomia è stato pubblicato sulla rivista Malacologia. Il sistema comprende gruppi sia viventi che estinti, nonché alcuni fossili la cui classificazione tra i gasteropodi è incerta.

Il sistema di Bouchet & Rocroi è stata la prima tassonomia completa dei gasteropodi ad impiegare principalmente il concetto di clade, ed è stato derivata da ricerche sulla filogenesi molecolare; in questo contesto, un clade è un "raggruppamento naturale" di organismi basato su un'analisi dei cluster statistica. Al contrario, la maggior parte dei precedenti schemi tassonomici complessivi per i gasteropodi era basato sull'utilizzo delle caratteristiche morfologiche per classificare questi animali, e utilizzava ranghi tassonomici come ordine, superordine e sottordine, che sono tipici delle classificazioni che si ispirano ancora alla tassonomia di Linneo.

Nella tassonomia Bouchet & Rocroi, i clade sono utilizzati tra il rango di classe e rango di superfamiglia. I clade sono "unranked", non classificati. Bouchet e Rocroi utilizzano sei clade principali: Patellogastropoda, Vetigastropoda, Cocculiniformia, Neritimorpha, Caenogastropoda e Heterobranchia. I primi tre di questi grandi clade non hanno nidificazione al loro interno: la tassonomia va subito al livello di superfamiglia, negli altri clade ci sono svariate nidificazioni.

In alcune parti della tassonomia, invece di "clade", Bouchet e Rocroi etichettano i raggruppamenti di taxa come "gruppo" o come "gruppo informale". Un clade deve per definizione contenere un solo lignaggio, mentre questi "gruppi informali" possono sia contenere più di un lignaggio, o contenere solo una parte di un lignaggio. Ulteriori ricerche risolveranno queste questioni. Dalla pubblicazione di questo sistema tassonomico nel 2005, sono stati pubblicate varie proposte di modifica da parte di altri autori.

Per maggiori informazioni ed approfondire l'argomento vedere la pagina di Wikipedia sull'argomento, da cui è tratta la parte soprastante.

Famiglie comprese nell'Ordine

Informazioni sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Applesnail, Ampullaria

Conosciamo meglio le lumache d'acqua dolce della famiglia delle Ampullarie

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Dimensioni massime in natura: Le dimensioni di queste lumache variano a seconda delle specie, da 1 cm di Lymnea truncata, Müller, ai 3 cm di Lymnea peregra, Müller, fino ai 7 cm di Lymnea stagnata, Linnaeus.

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nel genere

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Dimensioni massime in natura: Le dimensioni delle lumache della famiglia Physidae varia da 13 mm. (Physa fontinalis) a 20 mm. (Physa acuta).

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nella famiglia

Specie appartenenti all'Ordine

Assassin snail, Lumaca killer

Le Anentome hanno la caratteristica di essere lumache carnivore: vengono chiamate "lumache killer" perché in acquario si nutrono delle altre lumache presenti.

Dimensioni max: 1,5 - 2 cm
Zebra apple snail, Ampullaria zebra

E' una lumaca acquatica dai movimenti lenti e dal comportamento prevalentemente notturno

Ramshorn snail

Una lumaca d'acquario male identificata (spesso indicata come Helisoma nigricans), e uno dei vettori di uno stadio del parassita che provoca la schistosomiasi nell'uomo

Simile alla cugina Melanoides tubercolata, può raggiungere i 10 cm di lunghezza ed ha bisogno di mangiare molto e in continuazione per rimanere in salute.

Dimensioni max: 10 cm

Una delle specie più diffuse tra quelle del genere Brotia, grazie al bel guscio dalla forma insolita, può raggiungere i 5,5 cm di lunghezza e deve poter mangiare in continuazione per rimanere in salute.

Dimensioni max: 5,5 cm
Horned Nerite, Neritina cornuta

Potrebbe essere una delle specie in commercio come mangia-alghe negli acquari d'acqua dolce, ma sono lumache esclusivamente d'acqua salmastra o marina.

Aspettativa di vita: 2 - 4 anni
Dimensioni max: 1,7 cm di diametro
Horned Nerite, Neritina cornuta

Potrebbe essere una delle specie in commercio come mangia-alghe negli acquari d'acqua dolce, ma sono lumache esclusivamente d'acqua salmastra o marina.

Dimensioni max: 1,5 cm
Horned Nerite, Neritina cornuta

Vengono commercializzate con questo nome (o anche come 'sowerbyana') delle lumachine dalla colorazione molto variabile

Dimensioni max: 1,7 cm di diametro

Questa specie da molti autori è stata ascritta ad un nuovo genere, ed è diventata Pseudosuccinea columella

Aspettativa di vita: 1 anno

E' una specie di Lymnaea che in natura vive in acque stagnanti ricche di vegetazione ed è presente in quasi tutta Europa, Italia compresa

Queste lumache mangiano tutto ciò che trovano: piante morte e in decomposizione, molti tipi di piante acquatiche, animali morti, uova di altri animali. Non sono adatte per acquari piantumati.

Live bearer snail, Malayan snail

Sono tra le più onnipresenti lumache "infestanti" degli acquari, insieme solo forse alle Planorbis, ma sicuramente sono più utili che dannose :)

Una tra le lumache mangia-alghe venduta spesso come Neritina zebra o Neritina natalensis

Aspettativa di vita: 3 - 6 anni

Le lumache del genere Neritina sono molto difficili da distinguere tra loro, e sono tra le poche lumache ricercate dagli acquariofili :) perché mangiano tutti i tipi di alga

Aspettativa di vita: 3 - 6 anni
Dimensioni max: 2,5 cm di diametro

Belle e affascinanti lumache acquatiche, dai luminosi occhi rosso-arancio, non facili da trovare in commercio.

Dimensioni max: 3 cm
Temperatura: 18 - 27°C

Sono tra le tante lumachine non ben identificate che appaiono nelle vasche degli acquariofili senza essere state consapevolmente introdotte

E' molto simile a Physa acuta, la lumaca 'infestante degli acquari d'acqua dolce, e spesso viene confusa con quest'ultima

Ramshorn snail

Una lumaca d'acquario che si trova in commercio più spesso nella variante albina rossa,e che diventa abbastanza grande.

Aspettativa di vita: 3-5 anni
Dimensioni max: 3,5 - 4 cm
Temperatura: 4 - 27°C
Ramshorn snail

Una lumaca ornamentale tra le 'Ramshorn', a guscio piatto, che si trova in varie forme, red, pink, blue, e che apparteneva al genere Helisoma

Ramshorn snail

Sono tra le più onnipresenti lumache "infestanti" degli acquari, seconde solo forse alle Melanoides, ma sicuramente sono più utili che dannose :)

Apple snail, Ampullaria

Si pensava che fosse questa specie la più diffusa in commercio come "apple snail", mentre attualmente è riconosciuto che non viene affatto esportata, quella che si pensava fosse Pomacea bridgesii è in realtà Pomacea diffusa.

Aspettativa di vita: 4-5 anni
Dimensioni max: La dimensione della conchiglia varia da 4 a 5 cm. di larghezza e 4,5 - 6,5 cm. d'altezza.

Bella e grande ampullaria, mangia quasi tutti i tipi di pianta e non è quindi adatta per nulla ad acquari piantumati; va evitata, a meno che l'acquario sia privo di piante o altra vegetazione.

Apple snail, Ampullaria

Bella e grande ampullaria che non mangia le piante, il cui commercio è stato però vietato, come quello delle altre Pomacea

Aspettativa di vita: 4-5 anni
Dimensioni max: La dimensione della conchiglia varia da 4 a 5 cm. di larghezza e 4,5 - 6,5 cm. d'altezza.

Conosciamo un po' meglio le lumache acquatiche del genere Septaria, che vivono in acqua salmastra e marina

Aspettativa di vita: 2 - 5 anni
Dimensioni max: 2 cm di diametro

Meglio conosciuta con il vecchio nome di Melanoides granifera, è molto simile a Melanoides tubercolata

Aspettativa di vita: Oltre un anno

Lumaca che in natura ha uno spesso strato di calcare sulla conchiglia, che però non si forma in cattività

Rabbit Snail

Molto simili alle Melanoides ma nel contempo anche molto diverse, sono lumache dall'aspetto e dalla colorazione sorprendente, alcune specie diventano anche molto grandi (12 cm di lunghezza totale)

Dimensioni max: dai 2 ai 12 cm TL
Temperatura: 25 - 30°C

Grandi lumache di fiume

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Lumache acquatiche © Francesco e Gian Paolo Dami biggia Mar, 05/08/2018 - 08:59

Lumache acquatiche - Foto © Francesco e Gian Paolo Dami, luglio 2006

Photogallery
Iscriviti a Gastropoda
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette