Salta al contenuto principale

Atyopsis moluccensis

Una delle specie di gamberetto più interessanti da allevare in acquario

Image
Descrizione

Atyopsis moluccensis, Bamboo Shrimp - Foto © Hristo Hristov

Nome comune
Bamboo Shrimp
Aspettativa di vita
fino a 12 anni
Dimensioni massime in natura

fino a 6-7 cm la femmina, fino a 10 il maschio

Il Bamboo Shrimp, gamberetti bambù, è una specie divertente che passa la maggior parte del tempo all'aperto, molto probabilmente lo troverete nella parte dell'acquario con più corrente, dove filtra l'acqua per il cibo. Dato che questa specie trascorre la maggior parte del tempo all'aperto con i 'ventagli' aperti nella corrente, attira sicuramente l'attenzione di chi osserva l'acquario. È una specie estremamente pacifica, e può diventare timido se allevato in condizioni inadatte o se non in salute.

I gamberetti bambù possono assumere molti colori diversi, spaziando tra diverse tonalità di rosso, marrone, marrone scuro. Qualcuno sostiene che la colorazione dipende dallo stato di salute, mentre in realtà sembra più probabile che i gamberetti cambino colorazione in base all'ambiente circostante, per mimetizzarsi, dal momento che anche in natura devono stare allo scoperto per il modo in cui si alimentano.

Distribuzione

Singapore, Sudest asiatico

LEAST CONCERN

STATO NELLA LISTA ROSSA IUCN:
LEAST CONCERN (minima preoccupazione)

  • Atyopsis moluccensis: la distribuzione e lo stato della specie in natura, sul sito della IUCN Red List, il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il mondo.
Temperatura in natura
24 - 30°C
Allevamento

La vasca deve essere lunga almeno 60 cm. E' necessario posizionare un pezzo di legno, una roccia o similari come "piattaforma"per dare modo ai gamberetti di sostare comodamente nella corrente. Se gli arredi rendono difficile il sostare nella corrente, gli Atyopsis cercheranno di scalare i tubi del filtro o addirittura di uscire dall'acquario, alla ricerca del nutrimento che voi non siete in grado di offrire. Dal momento che non si nutre del cibo per i pesci, è necessario che chi li vuole allevare soddisfi le loro esigenze specifiche, assicurandosi del fatto che tutti i suoi ospiti mangino la giusta razione di cibo. Se vedete i gamberetti passare al setaccio il fondo dell'acquario, significa che non li state alimentando correttamente e che è necessaria un'azione da parte vostra.

Alimentazione

I "ventagli" dei Bamboo Shrimp sono in realtà delle appendici che filtrano la corrente dell'acqua per catturare microorganismi e/o particelle di cibo di cui i gamberetti si nutrono. 
Se osservate attentamente il loro comportamento alimentare mentre sostano nella corrente filtrando l'acqua, noterete che ritmicamente chiudono il ventaglio, lo mettono vicino alla bocca e lo fanno scorrere sulla bocca per "leccarlo".

Riproduzione

Non si riproducono in acqua dolce. Come Caridina denticulata, questa specie richiede acqua salmastra durante lo stadio larvale per svilupparsi con successo dalla schiusa. Un aspetto negativo è che praticamente tutti gli esemplari venduti online e nei negozi sono catturati in natura, e non riprodotti in cattività, per cui togliere queste creature dalla natura e collocarle in un acquario d'acqua dolce assicura che la popolazione complessiva diminuirà. Questo non vuol dire che allevarli sia una brutta cosa, è solo un punto da tenere presente quando si sceglie di farlo, mentre tanti acquariofili li prendono senza neppure sapere quali sono le loro necessità. Sono sicuramente molto interessanti da allevare e da cercare di far riprodurre.

Specie appartenenti al Genere

Bamboo Shrimp

Una delle specie di gamberetto più interessanti da allevare in acquario

Aspettativa di vita: fino a 12 anni
Dimensioni max: fino a 6-7 cm la femmina, fino a 10 il maschio
Temperatura: 24 - 30°C
Bamboo Fan Shrimp
Dimensioni max: 8 cm
Temperatura: 22 - 25°C
Riferimenti & Link

Commenti

Ho questi invertebrati da circa un mese.
Sono simpatici e tranquilli filtratori. Non infastidiscono in alcun modo gli altri ospiti e, date le loro dimensioni, direi che verrebbero poco infastiditi a loro volta.
Richiedono di essere allevati in gruppo di almeno 4-5. Vivono in corrente, essendo filtratori, ma sanno anche pascolare sul fondo. Comunque, basta poca corrente (non un fiume) e li vedrete in posizione con i loro ventagli aperti. Un minimo di corrente è quindi richiesta, e ci devono essere pietre o legni su cui si aggrappano con facilità.
Sviluppano una loro gerarchia con brevi e innocue "litigate" per il posto migliore.
Io ho un filtro a cascatella e, complice qualche pianta galleggiante, ci si infilano dentro volentieri. Quindi, nel caso, può valer la pena usare una retina schermo per evitare di doverli ripescare. Il loro istinto primario è sempre quello di risalire la corrente e lo fanno ogni volta che possono.

Non aspettatevi però di veder loro fare qualcosa. Una volta trovata una posizione buona per nutrirsi, aprono i ventagli e diventano in pratica parte dell'arredo. Non si muoveranno da lì giorno e notte, se non di pochissimo.

Sono contenta di approfondire questo argomento, da tre settimane ospito un esemplare di bamboo shrimp ed ho avuto la possibilità di osservare tutti questi suoi atteggiamenti pensando però che non fossero nella norma, visto che in passato avevo una caridina multidentata e di solito stava sempre sul fondo. Probabilmente anche il mio negoziante avrebbe potuto essere un po'più esaustivo nelle sue spiegazioni.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Un acquario adatto ai bambini (Injaf) biggia Dom, 05/03/2015 - 09:23

Quando si pensa ad un acquario per un bambino, si pensa subito alla vaschetta con il pesce rosso... In questo articolo di INJAF vi verrà spiegato non solo come mai questo non va affatto bene, ma anche quali sono i pesci più adatti alle vasche piccole e ai bambini, e come l'acquario possa essere per loro divertente e istruttivo - traduzione in italiano di un articolo di Kirsty Wallace - INJAF

Come scegliere
Iscriviti a Atyopsis moluccensis
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette