Salta al contenuto principale

Brachygobius mekongensis

Larson & Vidthayanon, 2000

E' una specie poco conosciuta, che si trova a volte in commercio, spesso etichettata in modo errato.

Image
Descrizione

Brachygobius mekongensis selvatico raccolto vicino a Siam Reap, Cambogia nordoccidentale - Foto © Martin Grimm (Seriouslyfish.com)

Nome comune
Mekong Bumblebee Goby, Pesce ape
Aspettativa di vita
5-8 anni
Dimensioni massime in natura

1.75 cm SL

E' una specie poco conosciuta, che si trova a volte in commercio, spesso etichettata in modo errato. Brachygobius mekongensis può essere identificato dalla seguente combinazione di caratteri: testa, opercolo, predorsale, seno, ventre e base della pinna pettorale nudi; squame ctenoidi sul corpo; schema di colore costituito da barre scure strette, spesso rotte, su uno sfondo chiaro, inclusa una breve barra obliqua sul lato del corpo, tra le pinne dorsali; base delle pinne dorsale e caudale con pigmento rossastro.

Tra i congeneri noti è più simile a Brachygobius nunus ma può esserne distinto dal possesso di barre del corpo relativamente strette e spesso rotte (rispetto a barre relativamente larghe, a volte corte ma mai rotte in Brachygobius nunus), una barra del corpo corta e obliqua tra le pinne dorsali (vs. una breve barra obliqua all'origine della seconda pinna dorsale), e un opercolo e nuca nudi (vs. nuca solitamente squamata, a volte parzialmente nuda, e opercolo con squame ctenoidi, a volte nuda).

Detto questo, sono comuni forme intermedie che mostrano un mix dei caratteri di cui sopra, quindi quello di Brachygobius mekongensis potrebbe essere meglio considerato un taxa nominale per il momento, dato che potrebbero essere coinvolte diverse specie. Pertanto, anche se le immagini dei profili presenti su Seriouslyfish (di cui alcune sono riportate qui sul sito), sono state scelte sulla base della corrispondenza alle chiavi di Inger (1958), la loro identificazione è solo un tentativo in attesa di una prossima revisione.

Il genere Brachygobius contiene attualmente 9 specie descritte, e sebbene tutte siano indicate collettivamente come pesci ape, solo Brachygobius doriae e Brachygobius sabanus sono comunemente disponibili nel commercio acquariofilo.
Il raggruppamento è spesso incluso nella sottofamiglia Gobionellinae insieme a generi come Chlamydogobius, Mugilogobius, Pseudogobiopsis, Rhinogobius, Schismatogobius, Stigmatogobius.
Il genere Brachygobius è considerato correlato più strettamente al genere Pandaka in quanto i due generi condividono numerosi caratteri, ma differiscono per la morfologia del sistema della linea laterale della testa e per il numero di epurali presenti.

  • Specie d'acqua salmastra
  • Specie che in genere non accetta il mangime secco
  • Specie che va allevata in gruppo
  • Specie non riprodotta in cattività, gli esemplari in commercio provengono dalla cattura in natura. Chiedete sempre al negoziante se i pesci che state per prendere sono di cattura o di allevamento.
Distribuzione

Asia: Sistema fluviale del Mekong in Tailandia, Laos e Cambogia

La località tipo è vicina all'insediamento di Muang Kengkok nella provincia di Savannakhet, nel Laos centrale, e data come bacino 'bacino Xe Banghiang: Xe Champhon, tra il ponte a Muang Kengkok e circa 4 chilometri a monte, 16°27’45″N, 105°12’38″E’.
"Xe" significa "fiume" in Lao e lo Xe Banghiang è un affluente del drenaggio molto più grande del Mekong, che scorre nel canale del fiume principale vicino alla città di Savannakhet.
Brachygobius mekongensis è noto per essere presente in tutto il Mekong centrale e inferiore dalla provincia di Vientiane, Laos e provincia di Nongkhai, Thailandia nord-orientale fino al Vietnam meridionale e alla Cambogia, dove si trova anche nel sistema del lago e del fiume Tonlé Sap.

LEAST CONCERN

STATO NELLA LISTA ROSSA IUCN:
LEAST CONCERN (minima preoccupazione)

  • Mekong dwarf goby: la distribuzione e lo stato della specie in natura, sul sito della IUCN Red List, il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il mondo.
Habitat

Ambiente: demerso, acqua dolce e acqua salmastra; Clima: tropicale.
A quanto pare limitato ad habitat d'acqua dolce con lento movimento o ferma, come paludi, acquitrini temporanei e pianure alluvionali, dove proliferano la vegetazione acquatica e erbe sommerse. Una parte degli habitat di ritrovamento consisteva in paludi indisturbate con acqua leggermente ambrata dai tannini e crescita fitta di Vallisneria sp.
Mostra di preferire acque poco profonde, con una profondità di 30-50 cm ed è stato osservato alimentarsi principalmente di piccoli insetti acquatici e zooplancton.
Specie ittiche simpatriche includono Boraras micros, Amblypharyngodon chulabhornae, Odontobutis aurarmus, Indostomus spinosus, Chaudhuria caudata, Parambassis siamensis, Nandus oxyrhynchus.

Vai alle pagine sui biotopi naturali dei Pesci Ape

Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 45x30x35h cm dovrebbe essere considerato il minimo indispensabile per allevarne un gruppo di almeno 6 o più esemplari.
Fornire tantissimi nascondigli e ripari; sembrerebbe opportuno un acquario fittamente piantumato con vegetazione anche galleggiante, radici, rami o legni.
La filtrazione non deve essere forte, l'ideale è un piccolo filtro a spugna ad aeratore, e dato che abita naturalmente in ambienti incontaminati non dovrebbe mai essere introdotto in un acquario appena allestito o non ben maturo.

Vai alle pagine sull'allevamento dei Pesci Ape

Comportamento e compatibilità: Brachygobius mekongensis non è un pesce ideale per l'acquario di comunità, ma è meglio allevarlo in un acquario monospecifico. Tutt'al più si può provare con specie Boraras o di Indostomus, con cui vive simpatricamente in natura
Anche se i maschi, in particolare, sono territoriali l'uno verso l'altro, bisogna allevarne un gruppo di minimo 6 o più esemplari, in quanto se sono allevati in buon numero l'aggressività si distribuisce meglio tra gli individui, in più i pesci diventano più audaci e mostrano un comportamento più naturale.

Temperatura in acquario

22 - 28 °C

Valori acqua in acquario
pH: 5.5 – 7.5
Durezza: 0 – 90 ppm
Alimentazione

In natura l'alimentazione dei Brachygobius è basata su zooplankton.
In acquario, come per tutti i congeneri, è essenziale offrire piccolo cibo vivo, come Artemia, Daphnia, ecc., anche se alcuni esemplari impareranno con il tempo ad accettare alternative congelate. Il mangime secco normalmente viene completamente ignorato (ricordo che provengono dalla cattura in natura!)

Riproduzione

È stato riprodotto in acquario, ma non è chiaro se gli avannotti siano riusciti a crescere. Sono state deposte circa 30 uova su una superficie dura, che sono state curate dal maschio.
La specie sembra essere progenetica; in uno studio su crescita e maturazione di esemplari selvatici, sia nella stagione secca che in quella umida, le femmine sessualmente mature più giovani avevano rispettivamente solo 54 e 36 giorni. Si pensa che si riproduca tutto l'anno con femmine gravide presenti in entrambe le stagioni.

Vai alle pagine sulla riproduzione dei Pesci Ape

Specie appartenenti al Genere

Schooling bumblebee goby, Pesce ape

Vengono etichettate con questo nome specie diverse di Brachygobius, in attesa di una necessaria revisione.

Aspettativa di vita: 5-8 anni
Dimensioni max: 4.4 cm SL
Bumblebee goby, pesce ape

E' tra le specie del genere Brachygobius più frequentemente presente nei negozi, anche se c'è moltissima confusione per quanto riguarda la sua identificazione

Aspettativa di vita: 5-8 anni
Dimensioni max: 4.2 cm TL
Temperatura: 22 - 29°C.
Kabili bumblebee goby, Pesce ape

Vengono etichettate con questo nome specie diverse di Brachygobius, in attesa di una necessaria revisione.

Aspettativa di vita: 5-8 anni
Dimensioni max: 1.8 cm SL
Temperatura: 25°C
Mekong Bumblebee Goby, Pesce ape

E' una specie poco conosciuta, che si trova a volte in commercio, spesso etichettata in modo errato.

Aspettativa di vita: 5-8 anni
Dimensioni max: 1.75 cm SL
Pesce ape

Brachygobius nunus non è particolarmente comune nel commercio acquariofilo internazionale, ma il suo nome è applicato erroneamente ad altre specie.

Aspettativa di vita: 5-8 anni
Dimensioni max: 2.5 cm SL
Bumblebee goby, pesce ape

Insieme a Brachygobius doriae è tra le specie del genere più frequentemente presente nei negozi, anche se c'è moltissima confusione sulla sua identificazione

Aspettativa di vita: 5-8 anni
Dimensioni max: 2.7 cm SL
Bumblebee goby, pesce ape

Questa specie è a volte disponibile nel commercio acquariofilo tra i "pesci ape", anche se spesso erroneamente identificata

Aspettativa di vita: 5-8 anni
Dimensioni max: 2 cm SL
Bumblebee fish, Pesce ape

Questa specie può essere considerata un enigma, non sembrano esistere immagini di esemplari vivi, e forse non è nemmeno mai stata esportata.

Aspettativa di vita: 5-8 anni
Dimensioni max: 3.8 cm SL
Temperatura: 25 - 30°C
Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi il mio preferito, acquariofiliafacile.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Pro e Contro dell'allevamento dei Brachygobius biggia Sab, 12/20/2008 - 18:53

Piccolo compendio di quello che c'è da sapere prima di comprare i pesci ape del genere Brachygobius, per poterli allevare al meglio, o per non comprarli affatto :-)

pro e contro
Iscriviti a Brachygobius mekongensis
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette